Badia Polesine

Palazzo Municipale e Torre Civica

Ricostruito nel XVII secolo, e più volte restaurato. L'ultimo grande intervento è del 1985 e in quell'occasione si provvide anche alla restauro della bella Sala Consiliare decorata a tempera del pittore badiese Amedeo Bianchi (1882-1949) nel 1909.
Alcune lapidi disposte sottola loggia, ricordano assieme ad alcuni busti, i badiesi da ricordare come: Gian Girolamo Bronzero, Luigi Balzan, Giuseppe Piana e la lapide in memoria di Eugenio e Lina Balzan posta nel 2003, in occasione del cinquantenario della morte dell'importante e illustre badiese, al quale la figlia Lina, pochi anni dopo la sua morte del padre, istituisce la Fondazione Internazionale Balzan con sede a Milano e a Zurigo.
Di fianco alla parte più antica del palazzo comunale, la Torre Civica costruita nel Cinquecento, sulla cui parete è murato il monumento ai caduti in guerra, opera dello scultore rodigino Virgilio Milani.